Generazione dei 5 Movimenti…

Osservare la Natura, può essere di aiuto
nella pratica dei Cinque Pugni
dello Xing Yi Quan, che si parli di salute
o applicazioni marziale:
Il Legno cresce salendo
ed indurendo la propria corteccia (Yang Legno);
da essa si generano le fiamme
che sono però ancora attaccate al legno (Yin Fuoco).
Le fiamme si sviluppano salendo ancora
e staccandosi dal legno (Yang Fuoco);
la luce e il calore salgono verso il Cielo,
mentre la cenere incandescente ricade al centro
per formare la terra (Yin Terra).
Per progressiva solidificazione e sedimentazione
la terra si consolida al centro (Yang Terra),
si accumulano strati e, grazie alla pressione,
troviamo al loro interno il Metallo
ancora non cristallizzato (Yin Metallo).
Progressivamente il metallo si indurisce
e si cristallizza scendendo (Yang Metallo).
La massima cristallizzazione del Metallo
è considerata il ghiaccio (Yin Acqua).
Successivamente, l’acqua diventa liquida
e scorre verso il basso
per poi evaporare (Yang Acqua),
causando la germinazione del Legno (Yin Legno)
che progressivamente vegeta in profondità
per poi cresce salendo…

– Parafrasi di Yuri Debbi
degli Insegnamenti
del Maestro Georges Charles
e dell’insegnante Yves Kieffer

Chiudere, chiudere…

Il tuo obiettivo
è sempre chiudere.
Chiudere il prima possibile!
Chiudere, chiudere…
Non puoi sapere quanto durerai.
Non sei mai certo di chi hai davanti.
Più presto chiudi,
più sicuro sei.
Quando un combattimento
va oltre i tre o quattro secondi
è già un casino.
Perché può darsi che non finisca più.
Due o tre secondi
e deve essere chiuso.
La tua attitudine deve
essere sempre lì.

  • Sergio Fanton e Luigi Zanini

Xing Yi e Ri-Nascita…

Potremmo usare i Cinque Pugni (WU XING)
dello Xing Yi Quan
in corrispondenza alla nascita di una nuova vita,
per ottenere magari una ri-nascita.
La prima è la Terra (HENG QUAN)
che rappresenta la manifestazione della nuova vita
che si prende il proprio spazio,
il proprio tempo e il proprio centro.
Poi viene il Metallo (PI QUAN)
che rappresenta il primo pianto (o urlo)
dopo la nascita che attiva la respirazione
“tagliando” il rapporto con la vita uterina (passato).
Arriva poi l’Acqua (ZUAN QUAN)
che rappresenta la prima evacuazione;
seguita dal Legno (BENG QUAN)
che rappresenta la
“stretta della mano del bimbo
in genere sul dito della madre”
che attiva la muscolatura.
In fine è il turno del Fuoco (PAO QUAN)
che rappresenta l’apertura degli occhi
e il risveglio dello Spirito (SHEN).
– Georges Charles