Il Sottile nel Concreto e il Concreto nel Sottile…

Nella pratica, posso usare “strumenti concreti”
o “strumenti sottili”, ma non solo…
E’ possibile usare “strumenti concreti”
in modo sottile o “strumenti sottili” in modo concreto.
Nella Tradizione Taoista LING BAO MING
di DAO YIN QI GONG abbiamo,
fra gli “strumenti più “sottili”,
la MEDITAZIONE DEL CALENDARIO DI GIADA,
che segue il NEI JING TU o “Mappa del Mondo Interno”.
Questa meditazione è quindi per se stessa
uno strumento molto “sottile”,
ma, come ogni altra pratica che facciamo,
contiene in se tutti i “Sette Livelli di Comprensione”
ed è quindi possibile usarla per scopi diversi,
dal più concreto al più sottile…
Ad esempio, un uso TERRA, quindi più concreto,
è quello di eseguirla come una “Marcia Organica”,
cercando di percepire la sensazione “fisica”
dell’espansione e contrazione dei singoli organi,
lo stato delle “zone organiche”.
Un uso legato all’ESSERE UMANO,
diciamo intermedio, potrebbe essere quello
di eseguire la “Marcia” sulle emozioni e sensazioni

(altro…)

Significati nel termine Xing Yi Quan…

Comprendere a fondo l’origine del nome delle nostre pratiche può aiutarci ad entrare in sintonia con la visione di chi ci ha preceduto e farci “luce” nello studio.

Riassumendo la spiegazione completa che si trova nel Libro “Xing Yi Quan San Yi Quan – Arte Interna del Kung-Fu” del nostro Capo Scuola il Maestro Georges Charles:

L’Ideogramma che Indica XING (Forma) è composto da un doppio KAN (Scudo): ciò che serve a proteggere, a difendere, un bastione, la capacità di difesa contro l’esterno; per estensione capacità di fare e agire.
L’Ideogramma del doppio Scudo da vita all’Ideogramma QIAN (Equilibrio), una bilancia con entrambi i piatti in equilibrio: rappresenta l’armonia.
“La giusta difesa consiste nel riequilibrare l’armonia fra le due parti che rischiano di opporsi”.
Semplificando il carattere QIAN ottengo QING (Pozzo): simbolo della conoscenza occulta a sua volta composto da REN (Uomo), GUNG (Congiungere la Mani) e ZHNEG (Elevarsi) ai quali, infine, si aggiunge CHAN (La Criniera o la Luce).

L’Ideogramma YI (Intenzione) è composto da IN (Suono) e XIN (Cuore); rappresenta dunque ciò che si esprime attraverso il cuore. Rappresenta anche la Quintessenza; nei cinque movimenti è l’entità viscerale della Milza legato alle pulsioni profonde dell’uomo e al “giusto pensiero”.

(altro…)

Giocare con la Tigre e il Drago…

L’energia della Tigre è ordinaria,
sale sulla schiena e scende sul petto.
E’ un animale Terrestre,
legato al “Possesso”
e allo YIN e, come lo YIN,
si genera in alto e “scende”:
dorme in una grotta in cima alla montagna
per scendere e “correre” verso la valle.
Il suo movimento si sviluppa
maggiormente sull’orizzontale (YIN).
La sua energia è legata
a “buttare il vecchio” e quindi “vuota”
ma la sua forma (soprattutto le mani)
prende, trattiene e afferra.

(altro…)

Tutti i movimenti dello Xing Yi Quan sono molto semplici….

Tutti i movimenti e le posture dello Xing Yi Quan
(“Pugno della Forma e dell’Intenzione”),
secondo l’insegnamento di Li Lao Neng,
sono molto semplici.
Nelle applicazioni, questi movimenti e queste posture,
malgrado tutto, possono trasformarsi in mille combinazioni.
Così, un piccolo numero di tecniche,
può produrre una molteplicità di applicazioni.
– Sun Si Jung allievo del Maestro Li Lao Neng