…A volte pratico anche da solo nel parco…
O in giardino; oppure lascio le porte
della palestra casualmente aperte…
Qualcuno a volte mi chiede
se non mi sento stupido,
o come mai lo faccio,
come mai non mi alleno in privato
dove nessuno può vedermi,
dove sono tranquillo e senza distrazioni.
Le risposte a questa domanda sono molte,
ma credo che la più importante sia questa:
Perché potrebbe sempre esserci
un bambino per strada o alla finestra,
uno che per un attimo
smette di giocare coi compagni
e si mette a guardare cercando di non farsi notare,
uno che si affaccia timido alla porta
e scappa via…
uno che raccoglie un bastoncino
e lo agita nel vento e poi torna a correre
ridendo nel sole…
Questo è sufficiente…
“La Fiamma deve rimanere accesa!”

-Yuri Debbi

La Fiamma deve rimanere accesa…