手眼身法步 “Shou Yan Shen Fa Bu”.

I cinque parametri che secondo il M° Zumou Yuan sono di riferimento costante nella pratica, sia per auto perfezionarsi che per valutare la qualità di una eseguzione, anche di uno stile che non si conosce…

“Shou”: è la posizione delle mani, elementare in molti stili codificati, ma complessa in molti stili tradizionali.

“Yan”: è lo sguardo, l’uso e l’importanza di uno sguardo vigile, consapevole e determinato.

“Shen”: è la connessione del corpo, della colonna vertebrale, la relazione fra alto e basso, interno ed esterno, destra e sinistra…

“Fa”: è la consapevolezza di quello che si esegue, la comprensione marziale del “metodo” che si sta studiando, le applicazioni marziali ed i principi che le sottintendono.

“Bu”: è la correttezza del lavoro delle posizioni, il lavoro dei passi e degli angoli di attacco e difesa.

Insieme, questi cinque parametri formano l’essenza della pratica marziale: la debolezza di uno toglie efficacia anche agli altri.

-Dante Basili

Shou Yan Shen Fa Bu